formazione COR.65 - - Corso "Progettazione di un’opera di sostegno in un contesto geomorfologico complesso; applicazione del metodo osservazionale" (12 CFP)





L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone il corso” Progettazione di un’opera di sostegno in un contesto geomorfologico complesso; applicazione del metodo osservazionale”

Il corso espone in maniera dettagliata ed esaustiva l’iter procedurale completo seguito per la scelta della tipologia ed il dimensionamento di un’opera di presidio/sostegno necessaria per la realizzazione di un ampliamento della carreggiata autostradale.

Il contesto lito-stratigrafico e geomorfologico nel quale occorre realizzare l’ampliamento della sede autostradale, si caratterizza da una naturale propensione all’instabilità delle coltri superficiali e della fascia di alterazione del substrato (Sillano), tale da favorire un probabile innesco di fenomeni gravitativi a causa del sovraccarico indotto dai rilevati autostradali in ampliamento. La realizzazione del rilevato in allargamento senza opere di presidio al piede, in un contesto lito-stratigrafico e geomorfologico similare, risulta particolarmente “rischioso”.

Il corso espone i criteri di scelta della tipologia di opera di presidio descrivendo nel dettaglio i criteri di calcolo per definire le azioni indotte dai potenziali cinematismi di instabilità, nonché espone gli approcci normativi per le verifiche SLU e SLE, mettendo in risalto le diversità tra le prescrizioni delle NTC2008 e delle NTC2018.

In una logica in linea con i dettami del “metodo osservazionale”, viene descritto il previsto piano di monitoraggio dell’opera, individuando i valori soglia il cui superamento determina la messa in atto di appositi interventi integrativi, opportunamente dimensionati.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 12 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.


Le iscrizioni sono chiuse

 

Inizio e durata del corso:

inizio del corso: venerdì 15 marzo 2019
lezioni per complessive 12 ore.

Costi

La quota di partecipazione è di 75,00 Euro, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine.

"ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.

Programma

scarica la locandina

GIORNATA 1
Data: 15/03/2019 Inizio:09:30:00 Fine:18:30:00
Sede: Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma - piano 3 - Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma - RM

GIORNATA 2
Data: 16/03/2019 Inizio:09:30:00 Fine:13:30:00
Sede: Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma - piano 3 - Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma - RM


Requisiti d'ammissione:

Il corso è aperto a tutti.

Materiale didattico

Le dispense dei docenti saranno distribuite esclusivamente attraverso Internet, in formato elettronico.

Attestati

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

Tutti gli altri partecipanti dovranno inoltrare la richiesta di rilascio dell’attestato di partecipazione al corso inviando una e-mail a corsi@ording.roma.it indicando nell’oggetto il codice assegnato all’evento.

Condizioni generali:

Prima di procedere con l’iscrizione al corso leggere attentamente le norme allegate. Leggere documento

 

Le iscrizioni sono chiuse

 

torna all'elenco completo dei corsi

Home > formazione >
Comunicazioni dell'Ordine area iscritti eventi - iniziative formazione lavoro professione notizie in breve