formazione (Cod. 212) Corso Fotovoltaico Advanced: manutenzione degli impianti fotovoltaici, rischi e prevenzione incendi. CFP 16

Edizione 1

Si forniscono ai partecipanti le principali nozioni in merito alla prevenzione incendi in presenza di impianti fotovoltaici (dpr 151/2011 art. 4 comma 1 punto a, , prot. 11152/11, 1324/12, 6334/12) e si analizza l’evoluzione normativa e tecnica di settore (dpr 151/2011 art. 4 comma 1 punto c); si intende fornire ai discenti, anche di formazione non tecnica, una informazione base sul funzionamento degli impianti fotovoltaici al fine di individuarne i rischi correlati e adottare adeguate misure di protezione preventive, con particolare attenzione alle attività soggette alla prevenzione incendi; si analizzano le problematiche più diffuse riscontrate in casi reali di incendio in presenza di impianti fotovoltaici con particolare attenzione alla dinamica degli incidenti occorsi e alle procedure di intervento adottabili per operare in sicurezza e limitare, in generale, i danni. Durante il corso vengono trattati i vari adempimenti per la conduzione e gestione dell’impianto, per la manutenzione periodica finalizzata a prevenire le anomalie più diffuse, per il miglioramento delle performance generali del sistema analizzando le soluzioni presenti sul mercato. Si analizzano infine sia le potenzialità che i limiti delle indagini termografiche applicate al settore del fotovoltaico fornendo ai discenti le principali basi teoriche e pratiche per effettuare un’analisi predittiva degli impianti; tra le varie applicazioni si tratterà nello specifico la termografia aerea con l’ausilio di droni. Il seminario è rivolto in particolare ai professionisti che operano nel settore della prevenzione incendi e sicurezza sul lavoro.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 16 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.
La quota di partecipazione è di 220 Euro per gli Iscritti all’Ordine di Roma e di 280 Euro per i Non Iscritti, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine. "ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.
 

Iscriviti al Corso

 

Calendario del corso:

1 lezione - 13/01/2015 ore 14:30-18:30
2 lezione - 14/01/2015 ore 14:30-18:30
3 lezione - 20/01/2015 ore 14:30-18:30
4 lezione - 21/01/2015 ore 14:30-18:30

Costi

La quota di partecipazione è di 220 Euro, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine.

"ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.

Sedi e orari del corso

Sala Moroni presso DNB, via Cavour 85 00185 Roma,dalle ore 14:30-18:30

Requisiti d'ammissione:

Può partecipare chiunque.

Materiale didattico

Le dispense dei docenti saranno distribuite esclusivamente attraverso Internet, in formato elettronico.
Verrà comunicata a tutti gli iscritti al corso una password.

Attestati


CORSI 81 oppure 818:

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

ALTRI CORSI:

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

Tutti gli altri partecipanti dovranno inoltrare la richiesta di rilascio dell’attestato di partecipazione al corso inviando una e-mail a corsi@ording.roma.it indicando nell’oggetto il codice assegnato all’evento.

Altre informazioni

Condizioni generali:

Prima di procedere con l’iscrizione al corso leggere attentamente le norme allegate. Leggere documento

Note

La quota di partecipazione è di 220 Euro per gli Iscritti all’Ordine di Roma e di 280 Euro per i Non Iscritti, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine. "ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.
IL NUMERO DI POSTI A DISPOSIZIONE E' PARI A 50 UNITA'. L'iscrizione sarà completa solo dopo il pagamento.
Sarà infatti la DATA DEL FAX, che attesta il pagamento, da inviare all'Ordine, che stabilirà la precedenza di accesso al corso.
Chi effettuerà il pagamento, una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti, dovrà richiedere il rimborso alla Tesoreria dell'Ordine.
Gli iscritti, che per qualsiasi motivo, intendano ritirare la propria iscrizione al corso verranno rimborsati dell'85% dell'importo totale versato.
INDICATE CORRETTAMENTE LA VOSTRA E-MAIL: le comunicazioni saranno effettuate attraverso la posta elettronica. Se la vostra casella è errata o non funzionante non potremo comunicare.
L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma si riserva di cancellare il corso di formazione qualora entro il 09-01-2015 non si fosse raggiunto il numero minimo di partecipanti pari a 15 unità. In questo caso verrà restituito quanto già versato mediante bonifico bancario.
Gli attestati di frequenza saranno inviati ai discenti a mezzo email in formato pdf. L’originale degli attestati di frequenza potrà essere ritirato presso l’Ordine nei giorni successivi allo svolgimento dell’ evento.
In caso di necessità l’Ordine si riserva la facoltà di modificare le date e/o la sede del corso informando tempestivamente gli iscritti. Per questo motivo vi invitiamo ad INDICARE CORRETTAMENTE LA VOSTRA E-MAIL in quanto le comunicazioni saranno effettuate attraverso la posta elettronica. Se la vostra casella è errata o non funzionante non potremo comunicare.

Programma

Lezione 1
Fotovoltaico: le cose indispensabili da sapere (4 ore)
-I principali adempimenti
-La documentazioni da conservare
-Disciplina dei controlli e delle sanzioni in materia di incentivi alla luce del DM 31/01/2014
-Taglia bollette e spalma incentivi: cosa cambia con la conversione del DL Competitività (91/2014)
-Mantenere un impianto efficiente: controlli qualitativi e manutenzione predittiva
-Valutare i rischi: fermo impianto, incendio ed elettrocuzione
-Intervenire per massimizzare la produzione ed aumentare la sicurezza
-Errori da evitare e problemi da risolvere

Lezione 2
Rischi correlati agli impianti fotovoltaici: sicurezza sui luoghi di lavoro e prevenzione incendi (4 ore)
- Distribuzione impianti fotovoltaici sul territorio
- Concetti generali di sicurezza D.lgs 81/2008, CEI 11-27
- Effetti della corrente elettrica sul corpo umano
- Prevenzione incendi DPR 151/2011 , prot. 11152/11, 1324/12, 6334/12
- Rischi e cause di incendio
- Casistica degli incendi
- Manutenzione e analisi predittiva
- Errori da evitare e problemi da risolvere

Lezione 3
Migliorare la gestione dell’impianto fotovoltaico (4 ore)
Concetti generali di sicurezza
-Le garanzie e le responsabilità
-Mantenere un impianto fotovoltaico efficiente e tecniche di analisi predittiva
-Rischi e cause di incidenti in presenza di impianti fotovoltaici
-Analisi di reazione al fuoco dei pannelli fotovoltaici
-Errori da evitare
-Problemi da risolvere
-Esempi di intervento tecnico d’emergenza

Lezione 4
Potenzialità e limiti della termografia (4 ore)
-Cos’è una termocamera
-Funzioni di una macchina termografica
-Schemi termici
-Misure termografiche
-Esempi, simulazioni e principali errori
-Redazione di un rapporto di prova
-Dibattito ed eventuali prove sul campo

 


CORPO DOCENTE

Dott. Ing. Massimiliano Sassi
Laureato in Ingegneria Informatica V.O. - laurea quinquennale - presso l’Università degli Studi di Parma; nel 1996 ha partecipato all’Hawaii International Conference on System Sciences con un progetto di Intelligenza Artificiale per il recupero di informazioni in internet mediante l’utilizzo di agenti-software autonomi e mutanti (HOMAGE: Heterogeneous Object Multi AGent Environement); ha approfondito tematiche riguardanti le architetture parallele di calcolo (PAPRICA3), la progettazione di applicazioni web-oriented e la visione artificiale (progetto pilota per Ferrovie dello Stato SpA - reti neurali per la classificazione dello stato di usura dei pantografi ferroviari). Negli ultimi anni, in parallelo all’attività di consulenza, si è specializzato nella progettazione e nell’analisi predittiva degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili affrontando specificatamente tematiche di prevenzione incendi. Collabora con la Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco - prot. dipvvf.DCPREV.REGISTRO UFFICIALE.U.0010317.14-08-2014 Gruppo di Lavoro “Rischi correlati agli interventi in presenza di impianti fotovoltaici” – procedure di intervento e moduli formativi. CTP e CTU presso il Tribunale di Mantova per le materie riguardanti l’ingegneria dell’informazione e industriale (impianti elettrici, impianti fotovoltaici, elettronica, elettrotecnica, informatica, telecomunicazioni, automazione, gestionale, sicurezza sui luoghi di lavoro). Tra le attività seguite:
-Analisi predittiva impianti fotovoltaici
-Analisi predittiva impianti biogas
-Analisi impianti civili
-Analisi termografiche in campo edile ed elettrico
-Progettazione e direzione lavori impianti fotovoltaici
-Progettazione software
-Progettazione impianti di automazione e controllo processi produttivi
-Progettazione impianti VoIP aziendali e call center
-Progettazione reti wireless metropolitane e magazzini a radiofrequenza

 

 

Iscriviti al Corso

 

torna all'elenco completo dei corsi

Home > formazione >
Comunicazioni dell'Ordine area iscritti eventi - iniziative formazione lavoro professione notizie in breve