75x80

Ordine degli Ingegneri
della Provincia di Roma

Formazione

Home > formazione

Formazione

In questa sezione troverete le proposte formative definite e quelle in corso di preparazione al fine di fornire strumenti di aggiornamento professionale che consentano di svolgere al meglio l'attività professionale.

Richiesta informazioni

Si comunica che dal 20 febbraio 2012 tutte le informazioni inerenti i corsi di formazione che non siano già sul sito, dovranno essere richieste al seguente recapito telefonico 06-487931230 esclusivamente negli orari:
dal lunedì al giovedì dalle ore 10,30 – 12,30 / 15,30 – 17,30
venerdì dalle ore 10,30 – 12,30
oppure
al seguente indirizzo di posta elettronica: corsi@ording.roma.it

Corsi in programma

Attenzione:
si avvertono i colleghi che dal 27/11/2014 le coordinate bancarie dell'Ordine sono le seguenti:
Banca Prossima
IBAN IT83Q0335901600100000112732

Il resto rimane invariato.

COR.335 - - 1° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - I - II - III - IV MODULO (16 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 1° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli I-II-III-IV.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

  • titolo del 1° corso: la progettazione antincendio secondo il DM 3.8.2015 e il D.M. 8/6/2016 (RTV Uffici);

programma e calendario:

lunedì 21 ottobre 2019

  • 1° modulo (dalle 9:00 alle 13:00):
  • Ore 09.00 - 10.00: Introduzione al nuovo codice DM 03.08.2015 - Ing. Adolfo Fazzari (OIR)
  • Ore 10.00 - 13.00 - Aspetti innovativi del DM 3.8.2015 - Ing.Claudio De Angelis (VVF)
  • 2° modulo (dalle 14:00 alle 18:00)
  • Ore 14.00 - 18.00 - Aspetti innovativi DM 3.8.2015 - Ing. Alberto Tinaburri (VVF)

       marted' 22 ottobre 2019

  • 3° modulo (dalle 9:00 alle 13:00)
  • Ore 09.00 - 13.00 - Aspetti innovativi DM 3.8.2015 - Antonio Maggi (VVF)
  • 4° modulo (dalle 14:00 alle 18:00)
  • Ore 14.00 - 18.00 - RTV Uffici - Ing. Emmanuele Silvestrini (OIR)
  • metodo: lezione in aula con materiale didattico in formato elettronico

Durata ore complessive: 16 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 15

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.284 - - Ciclo di seminari “Valutare un immobile, oggi” 4° seminario

La Commissione Estimo Immobiliare istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un ciclo di seminari finalizzato all’aggiornamento professionale in materia di valutazione immobiliare, utile anche quale preparazione all’esame di Valutatore Certificato (livelli Base e Avanzato) secondo UNI 11558:2014.

Destinatari del seminario sono gli iscritti che, nell’ambito del ciclo di studi e/o dell’esercizio della professione, hanno acquisito autonomamente le nozioni di base e vogliano approfondirle sulla scorta di richiami teorici e pratici, nonché di casi studio mirati, risolti con gli approcci estimativi suggeriti dagli standard nazionali e internazionali. Nell’ambito dei seminari saranno anche esposti gli elementi cardine della Due Diligence immobiliare, processo di fondamentale importanza per una corretta valutazione dei cespiti.

 

Il ciclo di Seminari comprende una serie di 4 moduli frequentabili anche singolarmente:

 

  • 1° Seminario – martedì 1/10/2019 ore 14.00-19.00

Standard nazionali e internazionali di valutazione. Principi di economia e mercato immobiliare. Le banche dati immobiliari. Catasto e conformità catastale. Elementi di fiscalità immobiliare. Test di apprendimento

 

  • 2° Seminario - martedì 8/10/2019 ore 14.00-19.00

Elementi di statistica e di matematica finanziaria. Metodi reddituali e finanziari (Income approach). Casi studio. Test di apprendimento

 

  • 3° Seminario - martedì 15/10/2019 ore 14.00-19.00

Conformità urbanistica ed elementi di diritto pubblico/privato. Il metodo del confronto di mercato (Market comparison approach). Casi studio. Test di apprendimento

 

  • 4° Seminario - martedì 22/10/2019 ore 14.00-19.00

Due diligence: Conformità edilizia (strutture, barriere architettoniche, elementi di prevenzione incendi sicurezza impianti, certificazione ambientale, efficienza energetica,..).

Metodo del costo (Cost approach) e metodi derivati. Casi studio. Test di apprendimento

 

Per informazioni scrivere a formazione@ording.roma.it

 

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20,00 per ciascun seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 5 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 5 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 70

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
La partecipazione ai seminari è aperta a tutti (i CFP saranno rilasciati solo agli Ingegneri)

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.273 - - Ciclo di seminari sull’Analisi dei Mercati finanziari - Avanzato 4° seminario

La Commissione Ingegneria Gestionale dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di n°8 seminari, della durata di n. 4 ore ciascuno con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”. Si affronterà in ognuno dei seminari lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket. Inoltre verrà presentata la teoria e la pratica legata alle Opzioni, strumenti finanziari evoluti per operare nei mercati finanziari. Si affronterà inoltre la teoria della frontiera efficiente e del portafoglio di Markowitz e la gestione della volatilità.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico del corso e verranno infine mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

La Frequenza è obbligatoria. Ai singoli moduli sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del singolo modulo.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.336 - - 2° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V - VI - VII - VIII MODULO (16 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 2° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli V-VI-VII-VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

  • titolo del 2° corso: la progettazione antincendio secondo il DM 3.8.2015, il  D.M. 21/2/2017, il D.M. 9/8/2016, il DM 7/8/17  e il DM 23/11/18;;
  • programma e calendario:

    mercoledì 23 ottobre 2019

  • 5° modulo (dalle 9:00 alle 13:00):
  • Ore 09.00 - 12.00 - RTV Autorimesse - Ing. Adolfo Fazzari (OIR)
  • Ore 12.00 -13.00 - Esercitazione - Ing. Fabio Tossut (VVF)
  • 6° modulo (dalle 14:00 alle 18:00).
  • Ore 14.00 - 17.00 - RTV Alberghi - Ing. Enzo Santagati (OIR)
  • Ore 17.00 - 18.00 - Esercitazione - Ing. Fabio Tossut (VVF)
  • giovedì 24 ottobre 2019

  • 7° modulo (dalle 9:00 alle 13:00):
  • Ore 09.00 - 12.00 - RTV Scuole - Arch. Giancarlo Ranalletta (VVF)
  • Ore 12.00 - 13.00 - Esercitazione - Ing. Fabio Tossut (VVF)
  • 8° modulo (dalle 14:00 alle 18:00).
  • Ore 14.00 - 17.00 - RTV Attività commerciali - Ing. Giovanni Longobardo (OIR)
  • Ore 17.00 - 18.00 - Esercitazione - Ing. Fabio Tossut (VVF)

Durata ore complessive: 16 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 15

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.316 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.149 - - Corso Fotovoltaico Expert (CFP 16)

Il corso di formazione, composto da n. 4 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno è dedicato ai professionisti del settore che si occupano della gestione tecnica di impianti fotovoltaici di media dimensione (industriali), e grande dimensione (multimegawatt), con focus particolare sugli impianti connessi alla rete elettrica di distribuzione in media tensione.

Nel corso vengono presentati richiami di teoria focalizzati alla comprensione dei problemi che maggiormente occorrono sugli impianti fotovoltaici. Verranno contestualmente presentati ed analizzati casi pratici, con illustrazioni e commenti. Il corso, avendo una grossa parte dedicata alle cabine MT/BT, è di sicuro interesse anche per ingegneri o tecnici che gestiscono impianti con generatori rotativi.

E' prevista un'unica edizione del corso nell'anno 2019.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 16 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Profilo docente:

Ing. Konstantino Tsolakoglou, ingegnere aerospaziale V.O. presso “La Sapienza” con master in turbomacchine presso “Cranfield Univeristy” (UK), comincia l’attività nel settore fotovoltaico nel 2009. Inizialmente si dedica alla progettazione ed alla verifica strutturale di inseguitori solari mono e biassiali, per poi dedicarsi allo sviluppo di progetti fotovoltaici su grande scala. Si occupa da 4 anni di O&M di impianti in bassa e media tensione, gestendo personalmente portafogli di assett per grandi investitori. Ha esperienza su oltre un centinaio di impianti, con tagli fino a 9 MWp. Le proprie attività professionali includono la gestione delle operazioni e della manutenzione preventiva e correttiva, gli adempimenti relativi alla sicurezza in cantiere, le due diligence tecniche, il monitoraggio, i sistemi scada, la manutenzione di inverter (con certificazione Elettronica Santerno S.p.A) e la gestione delle cabine MT/BT.

Durata ore complessive: 16 ore.

Costi: 180,00 euro

Numero posti massimo: 40

Numero posti minimo: 11

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto a tutti. Si richiede una preparazione di base in ambito di progettazione e gestione impiantistica fotovoltaica

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.337 - - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - IX e X MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 3° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli IX -X.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

  • titolo del 3° corso: la progettazione antincendio nelle aree a rischio specifico (centrali termiche), nelle attività a rischio rilevante, secondo l'Ingegneria della sicurezza e le procedure del DPR 151/2011 e del DM 7/8/2012;

programma e calendario:

venerdì 25 ottobre  2019

  • 9° modulo (dalle 9:00 alle 13:00):
  • Ore 09.00 - 11.00 - Centrali Termiche - Ing. Roberto Emmanuele (VVF)
  • Ore 11.00 - 13.00 - Attività a rischio rilevante - Ing. Roberto Emmanuele (VVF)
  • 10° modulo (dalle 14:00 alle 18:00).
  • Ore 14.00 - 15.00 - Ingegneria della Sicurezza DM 9/5/2007 - Ing. Alessandro Leonardi (OIR)
  • Ore 15.00 - 16.00 - DPR 151/2011 - Ing. Alessandro Leonardi (OIR)
  • Ore 16.00 - 17.00 - Presentazione istanze - DM 7/8/2012 - Ing. Alessandro Leonardi (OIR)
  • Ore 17.00 - 18.00 - Esercitazione e Test finale - Ing. Alessandro Leonardi (OIR)

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 15

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.317 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.274 - - Ciclo di seminari sull’Analisi dei Mercati finanziari - Avanzato 5° seminario

La Commissione Ingegneria Gestionale dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di n°8 seminari, della durata di n. 4 ore ciascuno con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”. Si affronterà in ognuno dei seminari lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket. Inoltre verrà presentata la teoria e la pratica legata alle Opzioni, strumenti finanziari evoluti per operare nei mercati finanziari. Si affronterà inoltre la teoria della frontiera efficiente e del portafoglio di Markowitz e la gestione della volatilità.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico del corso e verranno infine mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

La Frequenza è obbligatoria. Ai singoli moduli sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del singolo modulo.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.302 - - 1° Corso di agg. per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori e per RSPP ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.” (20 ore) valido ai fini dell'aggiornamento quinquennale

Questo Ordine ha organizzato il corso di aggiornamento di 40 ore articolandolo in due distinti percorsi formativi, ciascuno di 20 ore, per le figure di Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori e di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.
Tale scelta è stata effettuata per favorire il raggiungimento delle ore di aggiornamento (40 ore) secondo le varie modalità previste dal recente Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016 al p.to 9 dell’All. A:
- 20 ore con la partecipazione a convegni o seminari i cui contenuti siano coerenti con quanto indicato nel nuovo Accordo Stato Regioni. Nelle locandine dei seminari/convegni l’Ordine indicherà espressamente la loro eventuale validità ai fini aggiornamento per i coordinatori e/o RSPP;
- 20 ore con la partecipazione ai corsi dedicati.
Pertanto, l’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO CONCLUSO
- I modulo da ottobre 2013 - a giugno 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a giugno 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a giugno 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a giugno 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a giugno 2018. (27 edizioni svolte) CONCLUSO
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2018 - a giugno 2019; (37 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2019 - a giugno 2020;
- III modulo da ottobre 2020 - a giugno 2021;
- IV modulo da ottobre 2021 - a giugno 2022;
- V modulo da ottobre 2022 - a giugno 2023.
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.
Il corso qui proposto, per durata e contenuti, è valido come aggiornamento di 20 ore della figura di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori, previsto dall’allegato XIV del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., e delle figure di Responsabile e Addetto del Servizio Prevenzione e Protezione,
secondo quanto previsto dal p.to 9 - All. A - Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, e copre dunque la metà del fabbisogno di aggiornamento quinquennale. L’aggiornamento delle restanti 20 ore può essere conseguito con la frequenza a seminari, convegni o altri corsi di aggiornamento.
La Frequenza è obbligatoria. Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, il corso di aggiornamento, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso ed con il superamento del test di verifica dell’apprendimento, è valido ai fini:
- Dell’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- Dell’aggiornamento dei RSPP per tutti i settori di attività ATECO;
- Dell’aggiornamento della competenza professionale (DPR 137/2012) con il conseguimento di 20 CFP.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
Ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 il numero massimo di discenti è pari a 35 unità.

Durata ore complessive: 20 ore.

Costi: 150,00 euro

Numero posti massimo: 35

Numero posti minimo: 16

Requisiti di ammissione:
Possono partecipare soltanto gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ed in regola con i pagamenti, in possesso di una o di entrambe le seguenti abilitazioni: - Coordinatore della sicurezza (Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza di 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i.); - Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione - RSPP (Attestato di frequenza del MODULO C; attestati di frequenza dei MODULI A e B o esserne esonerati: o perché in possesso di una delle lauree previste nell'art. 32 comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e nell’All I dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, o perché in possesso dei requisiti professionali indicati al punto 12.4 dell’All. A dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016).

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.111 - - Corso Gli Impianti Elettrici in Bassa Tensione ad uso civile e commerciale - Corso advanced CFP 32

Il corso di formazione Advanced, composto da n. 8 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno si avvarrà delle competenze acquisite durante il Corso Basic - Corso impianti elettrici in bassa tensione ad uso civile e commerciale Corso base – (CFP 40), che è ad esso propedeutico, e fornirà i necessari approfondimenti su normativa tecnica, sicurezza, manutenzione e verifica degli impianti elettrici.

Il corso avanzato Illustrerà i criteri generali della progettazione degli impianti elettrici di bassa tensione, in particolare relativamente alle utenze di media e piccola potenza sia attive che passive, ed affronterà il dimensionamento di specifici impianti. Un progetto completo (di relazione tecnica, di tutti i calcoli eseguiti con un software di progettazione, degli elaborati grafici e degli eventuali certificati di omologazione e/o dichiarazioni di conformità) verrà discusso in aula durante il corso.

Nello specifico il corso advanced tratterà le seguenti argomentazioni:
i) i criteri di sicurezza e di progettazione degli impianti di utenza (utenti Passivi) e di produzione (utenti Attivi), sia con funti alternative che con batterie di accumulatori per il funzionamento in parallelo alla rete pubblica di bassa tensione ai sensi della Norma CEI 0-21 e con accenni alla media tensione si sensi della Norma CEI 0-16;
ii) gli aspetti burocratici relativi all’iter di connessione e alle modalità della misura dell’energia elettrica generata, prelevata e immessa in rete;
iii) aspetti progettuali concernenti gli impianti di terra e i sistemi coordinati LPS-SPD;
iv) aspetti progettuali degli impianti elettrici di unità immobiliari a uso residenziale situate all’interno dei condomini o poste entro unità abitative mono o plurifamiliari (ad esempio ville, villette);
v) applicazione di un software tecnico per i calcoli di progetto di un impianto elettrico in BT (esempi di calcolo reale con software Schneider I-Project con esempi di calcolo reali, e con software ABB DOC-WIN);
vi) elementi normativi concernenti la progettazione di un impianto elettrico;
vii) Impianti e sistemi di comunicazione (TV, Videocitofonici, Telefonici, TVCC, allarmi, antincendio, condizionamento, ectc);
viii) illuminotecnica avanzata, con esempi pratici sull'uso dei programmi e calcolo illuminotecnico.
E' prevista un'unica edizione del corso nell'anno 2019, per un numero di partecipanti non superiore a 40.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 32 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
Il corso è accreditato MIUR, per gli ingegneri che svolgono attività di docenti presso licei ed istituti tecnici. In tal maniera, si è raggiunto un duplice obiettivo, garantire ai colleghi insegnanti sia l’acquisizione dei CFP (DPR 137/2012), sia l’aggiornamento scolastico attraverso degli specifici momenti formativi erogati dall’Ordine (ex L. 28 marzo 2003, n.53 e L. 13 luglio 2015, n.107.

Profilo docenti

Prof. Ing. Rodolfo Araneo
Nato a Roma il 29/10/1975 ed si è laureato il 26/10/1999 in Ingegneria Elettrica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza”. Nel 2003 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica, indirizzo Elettrotecnica, presso la medesima facoltà. E’ ricercatore universitario, abilitato professore associato, presso il dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica (DIAEE) della medesima Facoltà ed è docente del corso di “Elettrotecnica” presso la Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica e del corso di “Tecnologie energetiche sostenibili” presso la Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio. Le sue attività di ricerca sono focalizzate nella compatibilità elettromagnetica, nelle fonti energetiche rinnovabili e nelle nanostrutture per energy harvesting. Dal 2003 collabora con diverse società nella progettazione e realizzazione di impianti elettrici in ambito civile, terziario ed industriale sia in Europa che in Centro America. Ha inoltre collaborato all’autorizzazione, progettazione e realizzazione di molteplici impianti a fonti rinnovabili, e.g. fotovoltaici, eolici, biomassa con e senza assetto cogenerativo. E’ infine senior member della IEEE – Institute of Electrical and Electronics Engineers. Iscritto all’albo degli Ingegneri della Provincia di Roma n° 21562.  Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica – Elettrotecnica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza”, triennio 1999/2000 – 2002/2003. Professore Universitario in Elettrotecnica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università “La Sapienza” di Roma; docente di “Elettrotecnica” e “Tecnologie energetiche sostenibili”. Esperto in compatibilità elettromagnetica e fonti energetiche rinnovabili. s Engineers (IEEE).

Durata ore complessive: 32 ore.

Costi: 340,00 euro

Numero posti massimo: 40

Numero posti minimo: 11

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.275 - - Ciclo di seminari sull’Analisi dei Mercati finanziari - Avanzato 6° seminario

La Commissione Ingegneria Gestionale dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di n°8 seminari, della durata di n. 4 ore ciascuno con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”. Si affronterà in ognuno dei seminari lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket. Inoltre verrà presentata la teoria e la pratica legata alle Opzioni, strumenti finanziari evoluti per operare nei mercati finanziari. Si affronterà inoltre la teoria della frontiera efficiente e del portafoglio di Markowitz e la gestione della volatilità.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico del corso e verranno infine mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

La Frequenza è obbligatoria. Ai singoli moduli sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del singolo modulo.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.328 - - Il Coaching: COSTRUIRE UN PONTE TRA LE ATTITUDINI PROFESSIONALI E LE RICHIESTE DEL MERCATO

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone ai propri iscritti un corso sulle “Competenze trasversali” necessarie ai professionisti per esprimere al meglio le proprie capacita` sia tecniche che comporta-mentali.
Quali sono le competenze trasversali necessarie oggi agli Ingegneri per esprimere al meglio le proprie potenzialità nel mondo del lavoro? E come possono essere sviluppate?

L’elevata complessità del mondo lavorativo odierno richiede che l’Ingegnere sappia coniugare le conoscenze tecniche e specialistiche acquisite nel percorso di studi con alcune indispensabili soft skills: scoprire e promuovere le proprie potenzialità nell’ambito del contesto lavorativo; sviluppare la propria attitudine a conoscere e usare gli strumenti digitali; apprendere le tecniche di comunicazione e di co-working più efficaci utili a valorizzare se stessi e i propri collaboratori. Tutto ciò con l’uso del coaching come strumento per la professione. L’apporto teorico si alternera` ad esercitazioni pratiche, simulazioni, role-playing e piani di miglioramento personalizzati. 

Il Corso si rivolge ad un pubblico di: Ingegneri, libero-professionisti e dipendenti, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza delle proprie modalita` di comportamento sul lavoro e sviluppare strategie utili a potenziare il proprio impatto e la propria influenza sull’ambiente circostante.

A ciascun corso sono assegnati n. 4 CFP, validi ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sara` attestata unicamente dalle firme e dall’orario di registrazione in ingresso ed in uscita.

Calendario completo dei corsi:

-  1° Corso – 06/11/2019 ore 14,30-18,30
Il Coaching: COSTRUIRE UN PONTE TRA LE ATTITUDINI PROFESSIONALI E LE RICHIESTE DEL MERCATO

-  2° Corso - 11/12/2019 ore 14,30-18,30
Il coaching, COSTRUIRE UN PONTE TRA LA PROFESSIONE E LA PROMOZIONE

La proposta formativa e` stata costruita con un filo conduttore che ne caratterizza il percorso e ne accresce l’efficacia complessiva; ognuno dei corsi comunque e` indipendente dall’altro e, pertanto, puo` essere seguito anche singolarmente.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 70

Numero posti minimo: 22

Requisiti di ammissione:
La partecipazione al corso e` aperta a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.358 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.359 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.276 - - Ciclo di seminari sull’Analisi dei Mercati finanziari - Avanzato 7° seminario

La Commissione Ingegneria Gestionale dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di n°8 seminari, della durata di n. 4 ore ciascuno con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”. Si affronterà in ognuno dei seminari lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket. Inoltre verrà presentata la teoria e la pratica legata alle Opzioni, strumenti finanziari evoluti per operare nei mercati finanziari. Si affronterà inoltre la teoria della frontiera efficiente e del portafoglio di Markowitz e la gestione della volatilità.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico del corso e verranno infine mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

La Frequenza è obbligatoria. Ai singoli moduli sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del singolo modulo.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.322 - - Corso base di Specializzazione in Prevenzione incendi di cui all'art. 4 del D.M. 5 agosto 2011

Corso di prevenzione incendi valido ai fini dell'iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'Interno di cui all'art. 16 del decreto Legislativo 8 marzo 2006, n. 139.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 120 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia, certificabili ai soli Ingegneri iscritti ad un Ordine Professionale.

I CFP saranno certificati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento dell’esame di fine corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

La quota di partecipazione è di € 720,00, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine. "ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.

Si comunica che il Presidente dell’Ordine, su conforme parere del Consiglio, ha ritenuto opportuno applicare la tariffa di € 576,00 ai colleghi iscritti all’Ordine di Roma e provincia nella sezione A di età anagrafica non superiore a 35 anni ed a quelli iscritti nella sezione B di età anagrafica non superiore a 28 anni, che frequenteranno il corso di specializzazione in prevenzione incendi di 120 ore, di cui all’art. 4 del D.M. 5/8/2011, che avrà inizio il giorno 14 novembre 2019.

Durata ore complessive: 120 ore.

Costi: 720,00 euro

Numero posti massimo: 70

Numero posti minimo: 29

Requisiti di ammissione:
Si ricorda che ai sensi dell'art. 3 del D.M. 5 agosto 2011 possono iscriversi negli elenchi del Ministero dell'Interno i professionisti iscritti negli albi professionali degli ingegneri, degli architetti-pianificatori-paesaggisti e conservatori, dei chimici, dei dottori agronomi e dottori forestali, dei geometri e dei geometri laureati, dei periti industriali e periti industriali laureati, degli agrotecnici e agrotecnici laureati, dei periti agrari e periti agrari laureati. Il professionista al momento della domanda di iscrizione deve essere in possesso dei seguenti requisiti: 1) Iscrizione all'albo professionale; 2) Attestazione di frequenza con esito positivo del corso base di specializzazione di prevenzione incendi.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.298 - - Corso di formazione per Coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (120 ore)

Il corso si propone di formare la figura professionale del coordinatore della sicurezza nei cantieri temporanei o mobili ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., art. 98. I partecipanti al corso saranno in grado di adempiere agli obblighi ed alle funzioni di prevenzione per quanto attiene la progettazione ed il coordinamento, di cui agli artt. 91 e 92 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.; inoltre acquisiranno la capacità di progettare, programmare e coordinare la sicurezza nei cantieri, per la realizzazione di opere edili e di ingegneria civile, di concerto con le imprese esecutrici.
La Frequenza è obbligatoria. Il corso, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso, con il superamento dei test di verifica al termine delle lezioni e con il superamento dell’esame finale, per:
- La formazione dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori - CSP/CSE (comma 2 art. 98 D.Lgs. 81/08 e s.m.i.);
- La formazione dei RSPP come Modulo A, Modulo B Comune e Modulo B - SP2 (non vale come aggiornamento per i RSPP) - Per ottenere la qualifica di RSPP si dovrà seguire successivamente il corso di formazione Modulo C e gli eventuali Moduli B - SP1, SP3 e/o SP4 (per ulteriori informazioni si rimanda al nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016);
- La formazione per i datori di lavoro che svolgono i compiti del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) all’interno della propria attività, inserita nei macrosettori ATECO a rischio basso, medio o alto;
- Il riconoscimento di 120 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia, certificabili ai soli Ingegneri iscritti ad un Ordine Professionale.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita alle lezioni.

Durata ore complessive: 120 ore.

Costi: 680,00 euro

Numero posti massimo: 35

Numero posti minimo: 22

Requisiti di ammissione:
Il Corso è aperto a tutti purché in possesso di uno dei titoli previsti dal comma 1 art. 98 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.351 - - La gestione della sicurezza nel Programma di risanamento ambientale e di rigenerazione di Bagnoli

La Commissione Sicurezza nei Cantieri di Grandi Opere istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, con la collaborazione di INVITALIA S.p.A., propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema della Gestione della Sicurezza nel Programma di Risanamento Ambientale e di Rigenerazione Urbana di Bagnoli.

Gli obiettivi del seminario sono:

  • offrire una panoramica generale sul Programma di Risanamento Ambientale e di Rigenerazione Urbana di Bagnoli attuato da INVITALIA S.p.A.;
  • presentare applicazioni pratiche della disciplina del project management nella gestione di progetti di ingegneria: la gestione delle varianti e il controllo dei costi.

I temi sono attuali e importanti per gli ingegneri che, a vario titolo, lavorano in ambito di contratti pubblici e sono finalizzati a offrire spunti di riflessione e di approfondimento.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 70

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.294 - - Corso di formazione specialistico Progettazione di impianti solari termici convenzionali ed ibridi per uso civile e industriale

Il corso di formazione, composto da n. 5 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno (20 CFP) ha l’obiettivo di descrivere i sistemi energetici basati sul solare termico ad uso civile ed industriale, fornire elementi per la progettazione e mostrare i relativi sistemi impiantistici, anche ibridi.

I sistemi solari termici sono stati oggetto di un’evoluzione molto rapida negli ultimi anni, grazie alla quale sono oggi disponibili componenti di particolare efficienza ed affidabilità, a costi che diventano sempre più convenienti. Oltre alla produzione di acqua calda per usi sanitari, il solare termico si presta anche ad altri utilizzi, come il riscaldamento ambientale nel settore civile e la produzione di acqua di processo per le diverse attività industriali compatibili.

Il corso presenterà una panoramica completa delle possibili applicazioni e fornirà elementi di analisi e di progettazione di tali sistemi.

 

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 20 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Profilo docente:

Ing. Luca Rubini: è ingegnere meccanico, PhD in Energetica ed EGE civile. E’ Segretario Generale di ATI – Associazione Termotecnica Italiana e membro del Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile (C.I.R.P.S.) ed è stato Segretario Generale di ISES Italia (sez. italiana della International Solar Energy Society). Ha insegnato presso la Facoltà di Ingegneria Energetica “Impianti ad Energie Rinnovabili” e “Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica”. Ha tenuto il corso “Energetic Systems and Environmental Quality” per la Dual Degree Environmental Science for Large Urban Areas (Laurea italiana & Master of Science con la New York PACE University). Professionalmente ha operato sia all’estero (Cina, India, Argentina, Uganda) come esperto del Ministero degli Affari Esteri nel settore energetico, sia in Italia, come CEO della Sistemi Per l’Energia Sostenibile - SPES srl, ESCo certificata UNI 11352. Autore di molte pubblicazioni tecniche e scientifiche e dei libri “Il Nuovo Edificio Green” (rist. 2016), “Fisica ambientale” (2014), “Energie Rinnovabili” (2013), “Guida per progettisti di Solare Termico” (2004) e del capitolo “bioedilizia” del Manuale dell’Ingegnere (85° ed. e seguenti) e del Manuale dell’Ingegnere Civile ed Ambientale.

Durata ore complessive: 20 ore.

Costi: 220,00 euro

Numero posti massimo: 40

Numero posti minimo: 14

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.277 - - Ciclo di seminari sull’Analisi dei Mercati finanziari - Avanzato 8° seminario

La Commissione Ingegneria Gestionale dell’’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di n°8 seminari, della durata di n. 4 ore ciascuno con l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”. Si affronterà in ognuno dei seminari lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket. Inoltre verrà presentata la teoria e la pratica legata alle Opzioni, strumenti finanziari evoluti per operare nei mercati finanziari. Si affronterà inoltre la teoria della frontiera efficiente e del portafoglio di Markowitz e la gestione della volatilità.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico del corso e verranno infine mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

La Frequenza è obbligatoria. Ai singoli moduli sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del singolo modulo.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.303 - - 2° Corso di agg. per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori e per RSPP ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.” (20 ore) valido ai fini dell'aggiornamento quinquennale

Questo Ordine ha organizzato il corso di aggiornamento di 40 ore articolandolo in due distinti percorsi formativi, ciascuno di 20 ore, per le figure di Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori e di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.
Tale scelta è stata effettuata per favorire il raggiungimento delle ore di aggiornamento (40 ore) secondo le varie modalità previste dal recente Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016 al p.to 9 dell’All. A:
- 20 ore con la partecipazione a convegni o seminari i cui contenuti siano coerenti con quanto indicato nel nuovo Accordo Stato Regioni. Nelle locandine dei seminari/convegni l’Ordine indicherà espressamente la loro eventuale validità ai fini aggiornamento per i coordinatori e/o RSPP;
- 20 ore con la partecipazione ai corsi dedicati.
Pertanto, l’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO CONCLUSO
- I modulo da ottobre 2013 - a giugno 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a giugno 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a giugno 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a giugno 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a giugno 2018. (27 edizioni svolte) CONCLUSO
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2018 - a giugno 2019; (37 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2019 - a giugno 2020;
- III modulo da ottobre 2020 - a giugno 2021;
- IV modulo da ottobre 2021 - a giugno 2022;
- V modulo da ottobre 2022 - a giugno 2023.
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.
Il corso qui proposto, per durata e contenuti, è valido come aggiornamento di 20 ore della figura di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori, previsto dall’allegato XIV del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., e delle figure di Responsabile e Addetto del Servizio Prevenzione e Protezione,
secondo quanto previsto dal p.to 9 - All. A - Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, e copre dunque la metà del fabbisogno di aggiornamento quinquennale. L’aggiornamento delle restanti 20 ore può essere conseguito con la frequenza a seminari, convegni o altri corsi di aggiornamento.
La Frequenza è obbligatoria. Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, il corso di aggiornamento, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso ed con il superamento del test di verifica dell’apprendimento, è valido ai fini:
- Dell’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- Dell’aggiornamento dei RSPP per tutti i settori di attività ATECO;
- Dell’aggiornamento della competenza professionale (DPR 137/2012) con il conseguimento di 20 CFP.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
Ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 il numero massimo di discenti è pari a 35 unità.

Durata ore complessive: 20 ore.

Costi: 150,00 euro

Numero posti massimo: 35

Numero posti minimo: 16

Requisiti di ammissione:
Possono partecipare soltanto gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ed in regola con i pagamenti, in possesso di una o di entrambe le seguenti abilitazioni: - Coordinatore della sicurezza (Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza di 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i.); - Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione - RSPP (Attestato di frequenza del MODULO C; attestati di frequenza dei MODULI A e B o esserne esonerati: o perché in possesso di una delle lauree previste nell'art. 32 comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e nell’All I dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, o perché in possesso dei requisiti professionali indicati al punto 12.4 dell’All. A dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016).

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.360 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.361 - - 4° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - VII e VIII MODULO (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 4° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli VII e VIII.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.
I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.
N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Programma
1° Modulo di 4 ore (dalle ore 10:00 alle ore 14:00): D.M. 3 agosto 2015 e D.M. 23 novembre 2018 "Regola Tecnica Verticale: Attività commerciali".
2° Modulo di 4 ore (dalle ore 15:00 alle ore 19:00): approfondimento di casi di studio, esercitazione e test finale di apprendimento.

Durata ore complessive: 8 ore.

Costi: gratuito per gli Iscritti all'ordine degli ingegneri di Roma

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: non definito

Requisiti di ammissione:
Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.352 - - Corso: Per un uso sicuro della PEC, dell’email e della postazione di lavoro

Il corso di formazione, composto da 1 modulo della durata di n. 4 ore fornisce le soluzioni da applicare e le misure necessarie per un uso sicuro della PEC, della posta elettronica e della postazione di lavoro in generale. Tutte le tecniche, gli strumenti e le soluzioni presentate sono conformi al GDPR, e permettono di proteggere, conservare, filtrare e classificare tutta la posta in modo immediato e semplice. Un focus particolare viene dato agli aspetti di riservatezza e ai metodi di controllo dei fruitori e dei contenuti delle email anche dopo il loro invio. Vengono forniti anche gli elementi utili per la protezione della postazione di lavoro.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 4 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Durata ore complessive: 4 ore.

Costi: 20,00 euro

Numero posti massimo: 50

Numero posti minimo: 23

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.3 - - Corso impianti elettrici in bassa tensione ad uso civile e commerciale Corso base

<p>Il corso di formazione, composto da n. 10 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno ha l&rsquo;obiettivo di fornire, a chi non possiede una formazione elettrotecnica specifica le basi teoriche necessarie per la progettazione degli impianti elettrici ad uso civile e commerciale di piccola e media potenza, sia monofase che trifase. Il corso dar&agrave; la possibilit&agrave;, ai progettisti di tutti i settori, di acquisire quelle conoscenze elettriche di base per migliorare la progettazione integrata di sistemi e strutture complesse in cui gli impianti elettrici e, pi&ugrave; in generale, quelli tecnologici sono fondamentali per l&#39;ottimizzazione del servizio e l&#39;efficientamento energetico. Questo corso, in particolare, fornir&agrave; le basi teoriche necessarie per affrontare lo studio degli impianti elettrici di bassa tensione: dopo aver introdotto e discusso i principi fondamentali dell&#39;elettrotecnica, verranno descritte le caratteristiche degli impianti di bassa tensione, i principali componenti, le tecniche di dimensionamento dei singoli componenti e le modalit&agrave; di protezione sia degli impianti che delle persone, in conformit&agrave; alle disposizione di legge ed alle norme tecniche vigenti; infine, durante le lezioni verr&agrave; proposto e discusso il progetto di un impianto elettrico di bassa tensione, che verr&agrave; poi realizzato anche mediante un software liberamente scaricabile dal web. Tutti gli argomenti trattati saranno corredati da numerosi esempi numerici di pratico interesse ingegneristico, per facilitare la comprensione di tutte le tecniche di progettazione e di verifica proposte. Per la fruizione del corso, non &egrave; richiesta alcuna conoscenze di base minima nelle discipline elettriche (ovvero in Elettrotecnica, in Macchine e/o in Impianti elettrici).<br /> La Frequenza &egrave; obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 40 CFP, ai fini dell&rsquo;aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell&rsquo;intera durata del corso.<br /> La frequenza sar&agrave; attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.</p>

Durata ore complessive: 40 ore.

Costi: 340,00 euro

Numero posti massimo: 45

Numero posti minimo: 14

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.4 - - Corso base Autocad 2D

Il corso di formazione, composto da n. 6 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno intende trasmettere la filosofia di AutoCAD, per far comprendere al meglio gli strumenti presenti nell'ambiente CAD.
Partendo da una descrizione dell'ambiente software, il corso percorre in dettaglio tutti i principali comandi di disegna e modifica, necessari per impostare correttamente un disegno su AutoCAD.
Vengono trattate alcune delle tecniche utili di impostazione del lavoro, al fine di sfruttare al meglio tutte le funzioni del software, come i layer, i blocchi o i modelli.
Dopo una prima trattazione didattica, comunque attiva da parte di tutti i partecipanti, si passerà ad alcune esercitazioni pratiche per permettere a tutti i discenti di affrontare completamente un disegno su CAD.
E' prevista un'unica edizione del corso nell'anno 2020.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 24 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
Il corso è accreditato MIUR, per gli ingegneri che svolgono attività di docenti presso licei ed istituti tecnici. In tal maniera, si è raggiunto un duplice obiettivo, garantire ai colleghi insegnanti sia l’acquisizione dei CFP (DPR 137/2012), sia l’aggiornamento scolastico attraverso degli specifici momenti formativi erogati dall’Ordine (ex L. 28 marzo 2003, n.53 e L. 13 luglio 2015, n.107.

Durata ore complessive: 24 ore.

Costi: 220,00 euro

Numero posti massimo: 40

Numero posti minimo: 24

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

COR.5 - - Corso base Revit BIM

Il corso di formazione, composto da n. 10 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno intende trasmettere la filosofia di progettazione BIM, per far comprendere al meglio gli strumenti presenti nell'ambiente di lavoro Revit.
Partendo da una descrizione dell'ambiente software, il corso percorre in dettaglio tutti i principali comandi, necessari per impostare correttamente un progetto in ambiente Revit BIM.
Vengono trattate alcune delle tecniche utili di impostazione del lavoro e di progettazione multi-settoriale, utilizzando un modello dinamico in fase di aggiornamento continuo - ed integrabile con l’ambiente di lavoro Autocad.
Dopo una prima trattazione didattica, comunque attiva da parte di tutti i partecipanti, si passerà ad alcune esercitazioni pratiche per permettere a tutti i discenti di affrontare completamente un progetto BIM in ambiente Revit.
E' prevista un'unica edizione del corso nell'anno 2020.
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 40 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
NB: La partecipazione al corso prepara allo svolgimento di un esame che rilascia il Revit®Certified User utile per convalidare ufficialmente le proprie abilità in Autodesk. Tale esame potrà svolgersi presso provider certificato Autodesk, anche per mezzo della convenzione in vigore tra l’Ordine e il provider certificato A-Sapiens.

Durata ore complessive: 40 ore.

Costi: 340,00 euro

Numero posti massimo: 40

Numero posti minimo: 26

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...