formazioneseminari dell'Ordine

I seminari organizzati dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Roma

Si comunica che sarà possibile prenotarsi ai Seminari solo ed esclusivamente attraverso l'Area Iscritti del sito dell'Ordine.
Per registrarsi all'Area Iscritti accedere a questa pagina.

In questa sezione troverete le iniziative definite, e quelle in corso di preparazione  che, sotto l'auspicio del Consiglio dell'Ordine, contribuiscono a mantenere alto l'aggiornamento professionale degli Iscritti nel panorama composito normativo e/o legislativo, consentendo anche ai Colleghi più giovani di orientarsi nella professione svolgendola al meglio delle loro potenzialità.

Le iniziative verranno svolte sotto forma di seminari, tavole rotonde e/o incontri tecnici, con un occhio al lavoro delle numerose Commissioni tematiche dell'Ordine ed un altro agli argomenti più dibattuti e richiesti presso l'Ufficio Rapporti con gli Iscritti.

Le Aziende, Imprese, Enti o Associazioni che volessero organizzare un seminario/convegno formativo  gratuito presso la sede dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, su argomenti ritenuti di interesse per i nostri iscritti, possono inviare la richiesta all'indirizzo e-mail formazione@ording.roma.it, precisando i seguenti dati:

  • Nominativo/Indirizzo del Richiedente
    (Azienda, Impresa, Ente o Associazione)
  • Cognome/Nome del Referente
  • Titolo del seminario/convegno
  • Recapito telefonico/fax

L'eventuale accettazione della richiesta di Seminario, subordinata all'insindacabile giudizio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, verrà confermata ed ufficializzata dallo stesso via mail. La locandina per la pubblicazione dell'evento sarà realizzata dall'Ufficio Seminari in collaborazione con l'Azienda/ente richiedente..

In prossimità della data di svolgimento dello stesso, l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma si riserva altresì la facoltà di pubblicizzare il seminario/convegno sul proprio sito web, allegando la citata brochure/locandina (formato .pdf - max 1Mb).


 

11/07/2019 - Seminari - inizio 11/07/2019

SEM.261 - - Terre e Rocce da scavo Rifiuti, SottoProdotti, EoW o MPS?Quadro normativo e casi pratici (Dal D.Lgs. 152/06 al DPR 120/2017)

La Commissione Rifiuti, Bonifiche e Acque Reflue, istituita presso l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, organizza a favore dei propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema: Terre e Rocce da scavo Rifiuti, SottoProdotti, EoW o MPS?

La gestione dei materiali provenienti da scavi di cantiere, terre, rocce e materiale di riporto, è disciplinata da un quadro normativo che permette sotto alcune condizioni di classificare gli stessi come Rifiuti o come “non Rifiuti”, assoggettandoli a un diverso regime normativo.

Il seminario si pone l'obiettivo di illustrare in dettaglio le vigenti disposizioni normative per l'utilizzo dei materiali da scavo, fino alla descrizione delle procedure previste per le diverse tipologie di opere e della relativa modulistica.

Ripercorrendo i vari passaggi di settore viene operata una sintesi dei vari adempimenti tecnico-operativi nei quali Committenti, liberi Professionisti e Imprese sono chiamati, ognuno per la propria competenza, a fornire una risposta aderente ai dettati normativi


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

10/07/2019 - Seminari - inizio 10/07/2019

SEM.258 - - Valutazione e Certificazione degli immobili - Seconda parte

La Commissione Estimo Immobiliare Civile e Industriale istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un seminario tecnico che si terrà il 10 luglio 2019 finalizzato allo studio delle più recenti metodiche di valutazione e certificazione degli immobili.

 

Il seminario è il secondo di un ciclo di due che si propone di consolidare ed integrare le conoscenze di base e le abilità necessarie ad applicare i metodi di valutazione immobiliare riconosciuti dagli Standard nazionali e internazionali nonché a definire gli elementi di conformità urbanistica, catastale e tecnico-edilizia necessarie a sostenere tecnicamente la valutazione economica e valutare tecnicamente la legittimità della circolazione dei beni.

Destinatari del seminario sono i professionisti e gli operatori che vogliano arricchire ed aggiornare le proprie conoscenze in materia di transazioni immobiliari.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

10/07/2019 - Seminari - inizio 10/07/2019

SEM.253 - - Smart city e illuminazione pubblica: qualità, efficienza energetica, sicurezza e regolazione

La Commissione Impianti Elettrici istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, l’AEIT-ASTRI e l’IAS IEEE propone ai propri iscritti il seminario tecnico gratuito Smart city e illuminazione pubblica: qualità, efficienza energetica, sicurezza e regolazione per presentare le prestazioni offerte dai nuovi componenti e tecnologie, aggiornamenti normativi e discutere delle problematiche impiantistiche, di efficienza, continuità e di sicurezza.          


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

09/07/2019 - Seminari - inizio 09/07/2019

SEM.236 - - CICLO DI 4 SEMINARI SUL RUOLO CONSAPEVOLE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI NEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO “ARS ET LABORA” 4° Seminario

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia il 9 Luglio 2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Il ruolo consapevole degli ingegneri negli interventi di recupero edilizio del patrimonio edilizio”.

Gli Ingegneri e gli Architetti molto spesso sono chiamati ad intervenire sul patrimonio edilizio preesistente soggetto a tutela, ma essi non sempre affrontano questo tema complesso con il dovuto bagaglio culturale, che consenta loro di operare scelte consapevoli e compatibili con la conservazione ed il recupero dei beni tutelati.

E’ necessario, pertanto, affrontare un percorso formativo rivolto tanto agli Ingegneri ed Architetti del comparto pubblico, quanto a quello dei liberi professionisti, affinché  venga arricchito adeguatamente il loro, bagaglio delle competenze sulla tutela del patrimonio edilizio storico (anche e soprattutto in contesti ambientali unici al mondo, quali la città di Roma), fino ad oggi  patrimonio esclusivo di professionalità specifiche, ovvero delle Soprintendenze deputate ad autorizzare ogni intervento del settore.

Questo ciclo di seminari, che, annualmente, viene proposto presso l’ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma per colmare in qualche misura le carenze innanzi accennate, in questo terzo anno si arricchisce anche con il patrocinio dell’ordine degli Architetti della Provincia di Roma e con il contributo di alcuni suoi più autorevoli rappresentanti per conferire al tema una più esaustiva trattazione.

Peraltro, l’ulteriore spinta evolutiva, derivante dalla volontà di superare la fase artigianale del modo di costruire, fino ad oggi seguita, per passare dal tradizionale ad avanzato, da analogico a digitale, pone ulteriori problematiche alla questione in esame, poiché alle vecchie si aggiunge un nuovo paradigma operativo, il BIM (acronimo: BIM, in italiano: Modello d'Informazioni di un Edificio), basato sulle nuove tecnologie e sulla diversa gestione industriale e standardizzata.

In questo quadro operativo, rispetto alle precedenti edizioni, si è inteso proporre, nel corso dei seminari anche uno spazio dedicato al BIM e dare una illustrazione e commento degli aggiornamenti al Codice dei contratti con il così detto decreto “Sblocca Cantieri”

 

 

Coordinatore: Ing. Vittorio Rapisarda Federico

Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

09/07/2019 - Seminari - inizio 09/07/2019

SEM.259 - - Il BIM negli Appalti Pubblici: esigenze formative e adempimenti per stazioni appaltanti ed operatori economici

La Commissione BIM dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi Roma Tre, e in2it srl, propone ai propri iscritti per giovedì 09/07/2019 un seminario tecnico gratuito sul tema “Il BIM negli Appalti Pubblici: esigenze formative e adempimenti per stazioni appaltanti ed operatori economici.”

Il seminario si pone l’obiettivo di sottolineare l’importanza della formazione sui temi dell’innovazione e della digitalizzazione per le stazioni appaltanti pubbliche, private e per gli operatori economici alla luce delle recenti disposizioni ministeriali che costituiscono una importante innovazione nel campo della progettazione, realizzazione e gestione delle opere pubbliche.

Si approfondiranno le esigenze di formazione richiamate rispettivamente dall’art.3 del Decreto Ministeriale 560 del 1° dicembre 2017, e dagli artt. 23, c. 13, e art. 31, c. 9, del D.Lgs. 50/2016 oltre che dalle linee guida ANAC e da un mercato dove la digitalizzazione è considerata ancora come un esclusivo utilizzo di applicativi e software piuttosto che uno strategico problema a livello organizzativo dei processi.

Verranno inoltre illustrate le più recenti tecnologie innovative che si inseriscono nel processo oltre il BIM: i digital twins, la sensoristica IoT, l’AI ecc.

Il seminario analizza approfonditamente il delicato tema della formazione di figure strategiche per stazioni appaltanti ed operatori economici nel settore degli appalti pubblici dando risposte e soluzioni concrete agli adempimenti ormai necessari. Tali tematiche si inseriscono nell'ambito della collaborazione tra il mondo accademico e nello specifico dalla volontà di fornire un importante contributo in termini di ricerca e formazione proposto dai Dipartimenti di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e dalla società in2it srl che avranno l’onore di illustrare e presentare una iniziativa di Alta Formazione nell'ambito dei processi BIM.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

08/07/2019 - Seminari - inizio 08/07/2019

SEM.252 - - Processi partecipativi per lo sviluppo degli aeroporti: le novità introdotte dal DPCM 76/2018

L’obiettivo del seminario, partendo da una panoramica sulle competenze dell’ENAC sul territorio e sui masterplan aeroportuali, è quello di inquadrare come cambierà la procedura approvativa delle infrastrutture necessarie per lo sviluppo sostenibile degli aeroporti italiani.

 

Nella seconda parte del seminario, si cercherà di prospettare quali tra le tante tecniche e metodologie di partecipazione, descritte nella letteratura di settore, più si presta all’inclusione attiva degli stakeholder nella fase di analisi delle alternative e della definizione della decisione finale.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

05/07/2019 - Seminari - inizio 05/07/2019

SEM.262 - - Progettare, costruire ed abitare sostenibile: il cantiere sostenibile e sicuro - 3° modulo

L’area commissioni tematiche” Sistemi di gestione e modelli organizzativi di Gestione e Modelli organizzativi” istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con

l'Associazione Progettare, Costruire ed Abitare Sostenibile, il 5.07.2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema: "Progettare, costruire ed abitare sostenibile: il cantiere sostenibile e sicuro - 3° modulo".

A seguito dei cambiamenti del mercato del lavoro, oggi si richiede una pianificazione diversa del proprio futuro. Questi mutamenti ormai strutturali richiedono dei professionisti con competenze e conoscenze non solo tecniche ma anche finanziarie di base sempre più necessarie per l'esercizio della professione a 360° ed al passo con i tempi.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

03/07/2019 - Seminari - inizio 03/07/2019

SEM.254 - - Workshop Il Satellite e le Reti 5G

Il Workshop, co-organizzato dalla Commissione Aerospazio dell’ Ordine degli Ingegneri di Roma e Provincia (con il supporto della Commissione Telecomunicazioni) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (Sponsor dell’Evento), si terrà in data 3 Luglio  2019 presso l’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) ed avrà ha come obiettivi:

 

  1. Promuovere l’Integrazione tra 5G e Satellite e in genere con le Reti Non Terrestri;
  2. Promuovere i Programmi e Progetti in corso di ESA ed ASI;
  3. Promuovere le nuove Tecnologie con l’avvento degli Small Sat.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

02/07/2019 - Seminari - inizio 02/07/2019

SEM.235 - - CICLO DI 4 SEMINARI SUL RUOLO CONSAPEVOLE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI NEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO “ARS ET LABORA” 3° Seminario

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia il 2 Luglio 2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Il ruolo consapevole degli ingegneri negli interventi di recupero edilizio del patrimonio edilizio”.

Gli Ingegneri e gli Architetti molto spesso sono chiamati ad intervenire sul patrimonio edilizio preesistente soggetto a tutela, ma essi non sempre affrontano questo tema complesso con il dovuto bagaglio culturale, che consenta loro di operare scelte consapevoli e compatibili con la conservazione ed il recupero dei beni tutelati.

E’ necessario, pertanto, affrontare un percorso formativo rivolto tanto agli Ingegneri ed Architetti del comparto pubblico, quanto a quello dei liberi professionisti, affinché  venga arricchito adeguatamente il loro, bagaglio delle competenze sulla tutela del patrimonio edilizio storico (anche e soprattutto in contesti ambientali unici al mondo, quali la città di Roma), fino ad oggi  patrimonio esclusivo di professionalità specifiche, ovvero delle Soprintendenze deputate ad autorizzare ogni intervento del settore.

Questo ciclo di seminari, che, annualmente, viene proposto presso l’ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma per colmare in qualche misura le carenze innanzi accennate, in questo terzo anno si arricchisce anche con il patrocinio dell’ordine degli Architetti della Provincia di Roma e con il contributo di alcuni suoi più autorevoli rappresentanti per conferire al tema una più esaustiva trattazione.

Peraltro, l’ulteriore spinta evolutiva, derivante dalla volontà di superare la fase artigianale del modo di costruire, fino ad oggi seguita, per passare dal tradizionale ad avanzato, da analogico a

 

digitale, pone ulteriori problematiche alla questione in esame, poiché alle vecchie si aggiunge un nuovo paradigma operativo, il BIM (acronimo: BIM, in italiano: Modello d'Informazioni di un Edificio), basato sulle nuove tecnologie e sulla diversa gestione industriale e standardizzata.

In questo quadro operativo, rispetto alle precedenti edizioni, si è inteso proporre, nel corso dei seminari anche uno spazio dedicato al BIM e dare una illustrazione e commento degli aggiornamenti al Codice dei contratti con il così detto decreto “Sblocca Cantieri”

 

Coordinatore: Ing. Vittorio Rapisarda Federico

Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

26/06/2019 - Seminari - inizio 26/06/2019

SEM.251 - - Industry 4.0 e Smart Land - Le infrastrutture di telecomunicazioni quale ruolo nella Digital Transformation

Scopo del seminario è quello di confrontarsi con i nuovi scenari di mercato e tecnologici abilitati, per la prima volta nel contesto dell’Ordine di Roma, offrendo una panoramica aggiornata di come lo sviluppo delle infrastrutture di TLC mobile si integri nello scenario della Digital Transformation verso l’evoluzione della Industry 4.0 e Smart Land

Si affronteranno i seguenti temi:

  • Servizi sperimentali del mobile verso il 5G, con particolare attenzione ai settori verticali, quali Industry 4.0 . i trasporti, public utilities  e la sicurezza pubblica;
  • La digital transformation in atto nelle città e nei territori come volano del sistema produttivo
  • L’innovazione dei territori, delle città in particolare, è strettamente collegata alla sfida di Industria 4.0. Le città come le smart factory sono infatti driver di cambiamento -grazie alla trasformazione digitale – e sono in grado di sviluppare nuove economie, abilitando un approccio totalmente nuovo al lavoro, dove intere catene di produzione, dai fornitori alla logistica alla gestione del ciclo di vita del prodotto, sono strettamente connessi e integrati. Piattaforme trasversali nelle aree di sviluppo delle applicazioni ed evoluzione delle infrastrutture TLC


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

25/06/2019 - Seminari - inizio 25/06/2019

SEM.234 - - CICLO DI 4 SEMINARI SUL RUOLO CONSAPEVOLE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI NEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO “ARS ET LABORA” 2° Seminario

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia il 25 Giugno 2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Il ruolo consapevole degli ingegneri negli interventi di recupero edilizio del patrimonio edilizio”.

Gli Ingegneri e gli Architetti molto spesso sono chiamati ad intervenire sul patrimonio edilizio preesistente soggetto a tutela, ma essi non sempre affrontano questo tema complesso con il dovuto bagaglio culturale, che consenta loro di operare scelte consapevoli e compatibili con la conservazione ed il recupero dei beni tutelati.

E’ necessario, pertanto, affrontare un percorso formativo rivolto tanto agli Ingegneri ed Architetti del comparto pubblico, quanto a quello dei liberi professionisti, affinché  venga arricchito adeguatamente il loro, bagaglio delle competenze sulla tutela del patrimonio edilizio storico (anche e soprattutto in contesti ambientali unici al mondo, quali la città di Roma), fino ad oggi  patrimonio esclusivo di professionalità specifiche, ovvero delle Soprintendenze deputate ad autorizzare ogni intervento del settore.

Questo ciclo di seminari, che, annualmente, viene proposto presso l’ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma per colmare in qualche misura le carenze innanzi accennate, in questo terzo anno si arricchisce anche con il patrocinio dell’ordine degli Architetti della Provincia di Roma e con il contributo di alcuni suoi più autorevoli rappresentanti per conferire al tema una più esaustiva trattazione.

Peraltro, l’ulteriore spinta evolutiva, derivante dalla volontà di superare la fase artigianale del modo di costruire, fino ad oggi

seguita, per passare dal tradizionale ad avanzato, da analogico a

 

digitale, pone ulteriori problematiche alla questione in esame, poiché alle vecchie si aggiunge un nuovo paradigma operativo, il BIM (acronimo: BIM, in italiano: Modello d'Informazioni di un Edificio), basato sulle nuove tecnologie e sulla diversa gestione industriale e standardizzata.

In questo quadro operativo, rispetto alle precedenti edizioni, si è inteso proporre, nel corso dei seminari anche uno spazio dedicato al BIM e dare una illustrazione e commento degli aggiornamenti al Codice dei contratti con il così detto decreto “Sblocca Cantieri”

 

Coordinatore: Ing. Vittorio Rapisarda Federico

Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

24/06/2019 - Seminari - inizio 24/06/2019

SEM.246 - - Gli interventi previsti dal D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (cd. Sblocca-cantieri)

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con M&D Studio Legale, il 24/06/2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Gli interventi previsti dal D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (cd. Sblocca-cantieri).

Il seminario ha lo scopo di informare i partecipanti sugli interventi previsti dal decreto cd. Sblocca-cantieri nel settore dei contratti pubblici


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

24/06/2019 - Seminari - inizio 24/06/2019

SEM.216 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo I” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi)

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO I fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO CONCLUSO
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a settembre 2018. (27 edizioni svolte) CONCLUSO
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- II modulo da ottobre 2019 - a luglio 2020;
- III modulo da ottobre 2020 - a luglio 2021;
- IV modulo da ottobre 2021 - a luglio 2022;
- V modulo da ottobre 2022 - a settembre 2023.
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

22/06/2019 - Seminari - inizio 22/06/2019

SEM.243 - - Seminario "IL PROJECT MANAGEMENT NELLE COSTRUZIONI IN EDILIZIA ED INFRASTRUTTURE"

La Commissione Project Management in ambito civile ed ambientale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Viterbo e il Project Management Institute – Central Italy Chapter – Branch Lazio e Comitato Edilizia ed Infrastrutture, con il Patrocinio dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, hanno voluto organizzare questo incontro per presentare alcuni casi concreti di applicazione della metodologia del Project Management alle costruzioni, affrontando il problema di una gestione sistematica del “Progetto”. Vengono sintetizzati i temi principali per un corretto processo manageriale e nell’ambito della progettazione con metodologia BIM, riferendosi a casi concreti. L’ing. Mario Mignone illustrerà le tematiche del Project Management all’interno del contesto aziendale, seguendo le definizioni del PMBOK. A seguire l’ing. Rocco Lovecchio approfondirà l’analisi dei rischi nella realizzazione di progetti di una certa rilevanza al fine di prevenire deviazioni nei tempi e nei costi. L’ing. Silvia Tidore mostrerà quali sono le modalità, i tempi e i temi di studio utili ad ottenere una certificazione Project Manager. L’Ing. Ilaria Baffo illustrerà l’evoluzione della figura dell’ingegnere come manager dei progetti e dei processi propri del settore edile. L’Ing. Francesco Rizzelli, dopo aver raccontato la storia del BIM, sintetizzerà le parti principali del DM 560/2017 e della norma UNI 11337. Illustrerà infine alcuni casi concreti di applicazione della metodologia. L’Ing. Leonardo Bonamoneta, presenterà un progetto BIM realizzato per conto della Banca d’Italia con un modello organizzativo finalizzato a tenere sotto controllo la gestione dei tempi e dei costi, con evidenza sui modelli di report per il monitoraggio e controllo in fase esecutiva.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

21/06/2019 - Seminari - inizio 21/06/2019

SEM.231 - - Europrogettazione e le ONG Organizzazioni non governative

La Commissione Protezione Civile, istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e l'AIVEM – Associazione Ingegneri Volontari per le Emergenze – propone un seminario tecnico gratuito sulla le opportunità date dai finanziamenti Europei per lo sviluppo di studi e progetti con particolare attenzione a quelli aperti alle ONG.

L’incontro è mirato ad individuare nella complessa macchina europea i fondi messi a disposizione delle ONG quali l’AIVEM direttamente della UE o tramite le Regioni Italiane per lo sviluppo di studi nei settori propri della protezione da eventi calamitosi.

Il seminario si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti una panoramica delle possibili utilizzazioni dei fondi europei destinati allo sviluppo di studi da parte di ONG ed organizzazioni di Volontariato.

Il seminario rientra in un ciclo di seminari volti a descrivere i finanziamenti dalla UE per studi e progetti.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

21/06/2019 - Seminari - inizio 21/06/2019

SEM.255 - - Leonardo da Vinci: Il genio, l’acqua e il mare

In occasione della celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci l’URIA Unione Romana Ingegneri Architetti e il Centro Culturale Ambientale della Lega Navale ItaIiana hanno organizzato questo convegno  per sottolineare l’attività scientifica di Leonardo   ed in modo particolare quella rivolta alla Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ingegneria idraulica; ricordiamo, a tal  proposito, come già intorno al 1490 Leonardo avesse  progettato la stesura di un “trattato sulla acqua”necessario alla soluzione di alcuni problemi   idraulici. Nel 1513 trasferitosi a Roma Leonardo studiò in più occasioni il sistema portuale di Civitavecchia per la sistemazione e fortificazione  del porto. A conferma ci rimangono 2 fogli del Codice Atlantico; il primo dove troviamo la riproduzione mitizzata del porto ed il secondo un’accurata descrizione dei ruderi dell’epoca  romana identificazione. Una testimonianza che dà contezza della creatività e approfondimento dei suoi studi che arrivano a descrivere, ad esempio, come   possa essere svuotato un porto per rendere possibili i lavori subacquei, a progettare una barca con propulsione a pale motrici; testimonianze che sottolineano la creatività e l’approfondimento degli studi del genio toscano e su  quanto avesse osservato, studiato ed ideato  precorrendo, in alcuni casi di secoli, quelle che  saranno le soluzioni moderne.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

20/06/2019 - Seminari - inizio 20/06/2019

SEM.230 - - Visita Tecnica cantiere Metro C - Tratta T3

La Commissione Sicurezza nei Cantieri di Grandi Opere, istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, propone per giovedì 20 giugno 2019 una visita tecnica presso alcuni cantieri in fase di realizzazione lungo il tracciato della Linea C della Metropolitana di Roma, con un focus sulle opere di salvaguardia del patrimonio storico/artistico, interferenti con la realizzazione dell’infrastruttura.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

20/06/2019 - Seminari - inizio 20/06/2019

SEM.244 - - Finanza Immobiliare Il finanziamento immobiliare: prassi e forme innovative

La commissione “FINANZA IMMOBILIARE” istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma il 20/06/2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema: “IL FINANZIAMENTO IMMOBILIARE: PRASSI E FORME INNOVATIVE” OBIETTIVI.

 Obiettivo del seminario e dei successivi in programmazione è quello di rendere edotti gli Ingegneri relativamente alla complessa materia della finanza immobiliare. Il presente seminario, il quinto organizzato da questa Commissione, affronterà le tematiche relative al finanziamento immobiliare, illustrando i ruoli dei principali attori coinvolti ed i loro differenti punti di vista, gli strumenti e le tecniche di finanziamento delle operazioni immobiliari, e le sue forme più innovative. Il fine è quello di fornire ai colleghi un quadro generale delle varie forme di finanziamento poiché è fondamentale comprendere l’importanza delle modalità attraverso cui vengono finanziate le operazioni immobiliari e soprattutto capire come farlo anche in un contesto in cui sono cambiati moltissimi parametri e le stesse metodologie di analisi. Gli operatori della Finanza Immobiliare possono creare valore attraverso un’attenta analisi della sostenibilità finanziaria, cioè attraverso la possibilità di reperire correttamente le necessarie risorse al fine di migliorarne il risultato economico finale. Il tema seminariale ancora una volta è stato pensato per offrire, a quanti impegnati nell’attività professionale, manageriale e imprenditoriale, la possibilità di ampliare e aggiornare il proprio bagaglio di competenze al fine di poter operare con successo a supporto degli operatori del settore della finanza immobiliare, entrando nello sviluppo e nella strutturazione di finanziamenti per complessi progetti immobiliari. Il presente seminario è finalizzato ad approfondire le tematiche inerenti il finanziamento immobiliare all’interno della filiera dell’industria immobiliare.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

20/06/2019 - Seminari - inizio 20/06/2019

SEM.245 - - Corso di aggiornamento professionale per tecnico competente in acustica – Seconda Edizione Anno 2019 – Modulo I

Il D. Lgs. 42/2017 nell’Allegato 1 punto 2, stabilisce che gli iscritti nell’elenco nazionale dei tecnici competenti in acustica devono partecipare, nell'arco di 5 anni dalla data di pubblicazione nell'elenco e per ogni quinquennio successivo, a corsi di aggiornamento per una durata complessiva di almeno 30 ore, distribuite su almeno tre anni.

Il presente corso di formazione è autorizzato dalla Regione Lazio con è Determinazione G07185 del 28 Maggio 2019 e prevede n. 2 sessioni di durata 5 ore ciascuna sulle seguenti tematiche:

Trasmissione del rumore per via aerea;

Potere fonoisolante e isolamento acustico di facciata.

La Frequenza è obbligatoria e sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed uscita. Non è possibile ripetere la frequentazione del presente corso di aggiornamento.

Il corso è valido per il riconoscimento di 10 ore di formazione ai fini dell’aggiornamento dei tecnici competenti in acustica ex D. Lgs. 42/2017. Ai fini del riconoscimento di tali ore di aggiornamento i partecipanti che hanno frequentato con profitto dovranno fare istanza ai sensi del punto 2 dell’Allegato 1 del D. Lgs. 42/2017, ovvero secondo la modulistica di cui alla determinazione regionale n. G02607 del 07/03/2019.

Al corso sono assegnati n. 10 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.


PROGRAMMA

Il corso è riservato agli “ingegneri tecnici competenti in acustica” già inseriti nel relativo elenco nazionale dei tecnici competenti in acustica, iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma ed in regola con il versamento delle quote annuali.

 

19/06/2019 - Seminari - inizio 19/06/2019

SEM.233 - - CICLO DI 4 SEMINARI SUL RUOLO CONSAPEVOLE DEGLI INGEGNERI E DEGLI ARCHITETTI NEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO “ARS ET LABORA” 1° Seminario

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia il 19 Giugno 2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Il ruolo consapevole degli ingegneri negli interventi di recupero edilizio del patrimonio edilizio”.

Gli Ingegneri e gli Architetti molto spesso sono chiamati ad intervenire sul patrimonio edilizio preesistente soggetto a tutela, ma essi non sempre affrontano questo tema complesso con il dovuto bagaglio culturale, che consenta loro di operare scelte consapevoli e compatibili con la conservazione ed il recupero dei beni tutelati.

E’ necessario, pertanto, affrontare un percorso formativo rivolto tanto agli Ingegneri ed Architetti del comparto pubblico, quanto a quello dei liberi professionisti, affinché  venga arricchito adeguatamente il loro, bagaglio delle competenze sulla tutela del patrimonio edilizio storico (anche e soprattutto in contesti ambientali unici al mondo, quali la città di Roma), fino ad oggi  patrimonio esclusivo di professionalità specifiche, ovvero delle Soprintendenze deputate ad autorizzare ogni intervento del settore.

Questo ciclo di seminari, che, annualmente, viene proposto presso l’ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma per colmare in qualche misura le carenze innanzi accennate, in questo terzo anno si arricchisce anche con il patrocinio dell’ordine degli Architetti della Provincia di Roma e con il contributo di alcuni suoi più autorevoli rappresentanti per conferire al tema una più esaustiva trattazione.

Peraltro, l’ulteriore spinta evolutiva, derivante dalla volontà di superare la fase artigianale del modo di costruire, fino ad oggi seguita, per passare dal tradizionale ad avanzato, da analogico a digitale, pone ulteriori problematiche alla questione in esame,

 

poiché alle vecchie si aggiunge un nuovo paradigma operativo, il BIM (acronimo BIM, in italiano: Modello d'Informazioni di un Edificio), basato sulle nuove tecnologie e sulla diversa gestione industriale e standardizzata.

In questo quadro operativo, rispetto alle precedenti edizioni, si è inteso proporre, nel corso dei seminari anche uno spazio dedicato al BIM e dare una illustrazione e commento degli aggiornamenti al Codice dei contratti con il così detto decreto “Sblocca Cantieri”

 

Coordinatore: Ing. Vittorio Rapisarda Federico

Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

19/06/2019 - Seminari - inizio 19/06/2019

SEM.250 - - Seminario Le nuove norme di progettazione di prevenzioni Incendi per impianti HVAC. Come garantire il risultato finale: dal concept al commissioning

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma  in collaborazione con RIELLO SpA, il 19/06/2019 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Nuove norme e nuove modalità di dimensionamento degli impianti”.

Il patrimonio edilizio italiano è senza dubbio uno dei più “stratificati” al mondo, componendosi per la massima parte di edifici realizzati molto prima che si iniziasse a parlare di efficienza energetica, sia per quanto riguarda la parte prettamente strutturale che per quella impiantistica degli edifici.

Lo sviluppo del patrimonio abitativo del nostro paese, ha infatti registrato il suo massimo sviluppo prima della Legge 373 del 1976, che è la prima norma nazionale sull’efficientamento energetico dei contesti abitativi.

Partendo da questa considerazione possiamo facilmente capire come l’obiettivo di Riqualificare e Riprogettare gli impianti di riscaldamento e di produzione dell’acqua calda sanitaria, abbia un peso preponderante, in termini numerici e di risultati, rispetto al comparto delle nuove costruzioni.

Nell’ultimo decennio, per accelerare questo processo, sono stati emanati una serie di provvedimenti che hanno sancito in maniera incontrovertibile questo orientamento (Direttiva 2010/31/VE) ponendo l’obiettivo di raggiungere risultati molto ambiziosi sia nella rivisitazione delle parti strutturali degli edifici che degli impianti di climatizzazione.

Predisporre interventi in questa direzione è perciò l’obiettivo differenziante e prioritario che deve essere tenuto presente da tutti i professionisti coinvolti nella “filiera” che si occupano di realizzare impianti altamente performanti.

Una realtà che presuppone una attenta analisi degli interventi, sviluppando soluzioni con “sistemi” di prodotto concepiti ad hoc per ogni particolare esigenza. Soluzioni che vogliono supportare il professionista nella scelta della soluzione più vicina alle richieste del committente, sia in ambito domestico che industriale.

Per discutere di queste tematiche Riello ha organizzato il ciclo 2019 di incontri con i Termotecnici.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

19/06/2019 - Seminari - inizio 19/06/2019

SEM.193 - - La "CLOACA MASSIMA" - La più antica opera di ingegneria romana in esercizio

La Commissione Ingegneria applicata ai Beni Culturali e Archeologici propone un seminario di approfondimento sulla Cloaca Massima, opera di ingegneria idraulica ininterrottamente in esercizio dal VI secolo a.C.

Il punto di vista prescelto è quello degli specialisti archeologi, i quali, in una prospettiva interdisciplinare, apportano un prezioso contributo alle successive analisi proprie dell’Ingegnere e alla scelta delle tecniche di intervento di restauro e consolidamento.

Al seminario farà seguito un’esercitazione pratica con una visita lungo il tracciato del manufatto, nel corso della quale verranno illustrate sul campo le singole tematiche costruttive nella loro successione temporale, al fine di poter fornire ai partecipanti un primo indirizzo metodologico di approccio alle opere idrauliche romane, mettendone in evidenza la grande attualità e modernità


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

 

Home > formazione > seminari dell'Ordine
Comunicazioni dell'Ordine area iscritti eventi - iniziative formazione lavoro professione notizie in breve