formazioneseminari dell'Ordine

I seminari organizzati dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Roma

Si comunica che sarà possibile prenotarsi ai Seminari solo ed esclusivamente attraverso l'Area Iscritti del sito dell'Ordine.
Per registrarsi all'Area Iscritti accedere a questa pagina.

In questa sezione troverete le iniziative definite, e quelle in corso di preparazione  che, sotto l'auspicio del Consiglio dell'Ordine, contribuiscono a mantenere alto l'aggiornamento professionale degli Iscritti nel panorama composito normativo e/o legislativo, consentendo anche ai Colleghi più giovani di orientarsi nella professione svolgendola al meglio delle loro potenzialità.

Le iniziative verranno svolte sotto forma di seminari, tavole rotonde e/o incontri tecnici, con un occhio al lavoro delle numerose Commissioni tematiche dell'Ordine ed un altro agli argomenti più dibattuti e richiesti presso l'Ufficio Rapporti con gli Iscritti.

Le Aziende, Imprese, Enti o Associazioni che volessero organizzare un seminario/convegno formativo  gratuito presso la sede dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, su argomenti ritenuti di interesse per i nostri iscritti, possono inviare la richiesta all'indirizzo e-mail formazione@ording.roma.it, precisando i seguenti dati:

  • Nominativo/Indirizzo del Richiedente
    (Azienda, Impresa, Ente o Associazione)
  • Cognome/Nome del Referente
  • Titolo del seminario/convegno
  • Recapito telefonico/fax

L'eventuale accettazione della richiesta di Seminario, subordinata all'insindacabile giudizio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, verrà confermata ed ufficializzata dallo stesso via mail. La locandina per la pubblicazione dell'evento sarà realizzata dall'Ufficio Seminari in collaborazione con l'Azienda/ente richiedente..

In prossimità della data di svolgimento dello stesso, l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma si riserva altresì la facoltà di pubblicizzare il seminario/convegno sul proprio sito web, allegando la citata brochure/locandina (formato .pdf - max 1Mb).


 

23/06/2018 - Seminari - inizio 23/06/2018

SEM.225 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi)

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

22/06/2018 - Seminari - inizio 22/06/2018

SEM.220 - - Seminario Comportamento strutturale di edifici in c.a. esistenti e tecniche mirate al rinforzo antisismico

La Commissione “Brevetti” dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con TECNARIA SpA, il 22/06/2018 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Comportamento strutturale di edifici in c.a. esistenti e tecniche mirate al rinforzo antisismico.

Il sistema costruttivo con il quale sono realizzati la maggior parte degli edifici occupati nella quotidianità per residenze o per attività lavorative è il cemento armato.

Gli eventi sismici dell’ultimo cinquantennio hanno evidenziato che le modalità di crisi più frequenti negli edifici in cemento armato riguardano i pilastri ed i nodi trave-pilastro. Le suddette carenze sono dovute al fatto che fino alle moderne norme sismiche apparse a partire dagli anni Settanta i pilastri venivano dimensionati per sopportare le azioni verticali ed i dettagli costruttivi nei nodi con le travi non venivano curati con la necessaria attenzione, mentre in caso di eventi sismici il funzionamento di un organismo in cemento armato dipende fortemente dalla robustezza degli elementi verticali e dalla qualità dei detta-gli costruttivi (lunghezze di ancoraggio, quantità e forma delle staffe nei pilastri, presenza di staffe nei nodi esterni).

Un’efficace tecnica d’intervento che consente di contrastare i fenomeni di crisi sopradetti e migliorarne contemporaneamente il comportamento strutturale fino, in alcuni casi, a raggiungere livelli di adeguamento sismico, consiste nel ringrosso delle pilastrate mediante una camicia di betoncino a base di leganti idraulici dotato di una nuova gabbia di armatura.

Tuttavia, proprio grazie alla lezione del recente passato, è importante che anche nella incamiciatura dei pilastri sia prestata particolare attenzione ai dettagli costruttivi sia in fase progettuale che esecutiva e ciò affinché l’intervento sia realmente efficace. In questo senso, oltre al dimensionamento della camicia di rinforzo, saranno illustrati i disegni dei dettagli costruttivi e presentato un innovativo sistema di fissaggio per barre longitudinali e staffe di nuovo apporto.

Nel seminario saranno inoltre trattati i dettagli di calcolo ed esecutivi degli interventi sulle tipologie di solaio maggiormente frequenti nell’edilizia corrente del patrimonio storico, dando ampio spazio sia alle modalità di intervento per ottenere l’incremento della resistenza e della rigidezza dei solai e sia alle tecniche di ancoraggio alle strutture perimetrali di supporto (pannelli murari e cordoli) in modo da assecondare il corretto funzionamento scatolare dell’edificio


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

22/06/2018 - Seminari - inizio 22/06/2018

SEM.238 - - Seminario "Blockchain e criptovalute, una tecnologia in crescita che rivoluzionerà l’economia e la società" (4 CFP)

La tecnologia blockchain ha permesso dieci anni fa la creazione delle criptovalute, guadagnando l’attenzione dei media e dei mercati finanziari, ma anche dando luogo a uno degli sviluppi tecnologici più interessanti della storia recente.

La blockchain è di fatto un data base distribuito, specializzato per registrare transazioni in forma inalterabile e incancellabile. La sua distribuzione la rende indipendente dai guasti e il metodo utilizzato per registrare le transazioni non richiede la presenza di  enti certificatori. Queste caratteristiche rendono la blockchain ideale per generare criptovaluta, per effettuare pagamenti o realizzare smart contract, ma queste sono solo alcune delle applicazioni possibili, molte altre sono in fase di sperimentazione, in ambito assicurativo, healthcare, e-government, IoT, ecc.

Attorno alla blockchain sono nati nuovi algoritmi ed ambienti di sviluppo e nuovi strumenti hardware come  i sistemi di mining che possono richiedere hardware specializzato  e data center del tutto particolari, nonché grandi consumi di energia. 

Lo scopo di questo seminario è di presentare una panoramica del fenomeno legato alla blockchain: gli aspetti tecnologici ed energetici legati all’hardware ed ai Data Center. Gli aspetti finanziari; valutazione delle ICO, metodi per la gestione di posizioni basate su criptovalute.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

18/06/2018 - Seminari - inizio 18/06/2018

SEM.224 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi)

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

15/06/2018 - Seminari - inizio 15/06/2018

SEM.235 - - Seminario " Il condizionamento del terreno per lo scavo meccanizzato di gallerie: aspetti geotecnici e ambientali

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma in collaborazione con ASTALDI S.p.A., il 15.06.2018 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema: “Il condizionamento del terreno per lo scavo meccanizzato di gallerie: aspetti geotecnici e ambientali”

Viene affrontato un tema particolare che è in continua evoluzione nel mondo degli scavi in sotterraneo, in particolare quelli meccanizzati, ovvero il condizionamento delle terre provenienti dagli scavi, in termini normativi e di valutazione della loro compatibilità.

Saranno esplicitati diversi punti di vista, quello sanitario da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, quello ambientale da parte del CNR., Saranno illustrate le numerose ricerche portate avanti dall’Università della Sapienza di Roma in campo geotecnico e chimico. Infine saranno esposte le esperienze maturate in due cantieri della ASTALDI, quello della metro di Milano e quello della metro Varsavia, dando quindi evidenza di un contesto normativo diverso da quello italiano.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

14/06/2018 - Seminari - inizio 14/06/2018

SEM.219 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi) - CIVITAVECCHIA

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

12/06/2018 - Seminari - inizio 12/06/2018

SEM.234 - - Seminario Efficienza energetica negli hotel

Edifici nZeb: le norme e le attese del cliente. Carichi termici degli alberghi al variare dell'isolamento termico.

Principi di base della tecnologia water mist (AM). Sistemi water mist (AM). Benefici di un sistema water mist (AM). Normativa tecnica di riferimento (AM). Esercizi di dimensionamento (PM). Principi di funzionamento di uno scambiatore di calore a piastre. Caratteristiche costruttive.

L'esercitazione proposta di dimensionamento impianti Si basa su un albergo di 9 piani, 8 dei quali dedicati a camere. L'esercitazione ha tre fasi. Nella prima si dimensionano le valvole dei nel caso di valvole a tre vie per circuiti a portata costante, valvole a due vie tradizionali e valvole pressure indipendent.. Nella seconda fase si dimensionano le valvole di bilanciamento dell'anello di ricircolo dell'acqua sanitari. Nella terza fase si dimensionano alcune peculiari caratteristiche dell'impianto antincendio.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

11/06/2018 - Seminari - inizio 11/06/2018

SEM.218 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi) - POMEZIA

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

09/06/2018 - Seminari - inizio 09/06/2018

SEM.223 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi)

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

06/06/2018 - Seminari - inizio 06/06/2018

SEM.217 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi) - TIVOLI

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

05/06/2018 - Seminari - inizio 05/06/2018

SEM.231 - - Seminario PROBLEMATICHE ANTINCENDIO NEGLI IMPIANTI ELETTRICI (4 CFP)

La Commissione Impianti Elettrici istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, il 05/06/2018 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema: Problematiche Antincendio negli Impianti Elettrici.

Gli impianti elettrici progettati ed eserciti a regola d’arte non devono innescare l’incendio di origine elettrica per sovracorrenti o per sollecitazioni esterne come le sovratensione da scariche atmosferiche.

Gli ambienti in caso di fuori servizio dell’alimentazione e in particolare in caso di incendio devono essere dotati di impianti ausiliari come la illuminazione di sicurezza o dispositivi di protezione come interruttori differenziali, AFCI, AFDD, scaricatori di tensione.

Particolari criteri e raccomandazioni nelle scelte dei componenti nel dimensionamento, nella configurazione dell’impianto e nella modalità di posa vengono presentati in applicazioni quali i luoghi marci, negli ambienti ospedalieri e istituzionali.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

05/06/2018 - Seminari - inizio 05/06/2018

SEM.237 - - Seminario "Sistemi Informativi Sanitari: cosa sono e come funzionano" (4 CFP)

La Commissione Sistemi Informativi Sanitari istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma,in collaborazione conil Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre,il 5 Giugno 2018 propone un seminario tecnico gratuito sul tema: Sistemi Informativi Sanitari: cosa sono e come funzionano. Il seminario vuole introdurre il tema dei sistemi informativi sanitari ai colleghi ingegneri, agli operatori sanitari e più in generale al cittadino, fornendo le nozioni di base per il loro impiego ed illustrando i concetti di base per un corretto approccio progettuale. Gli argomenti trattati durante il seminario copriranno aspetti tecnici sulla struttura dei sistemi informativi sanitari, descrivendone le varie componenti ed illustrandone i principi di base di progettazione, nonché esempi pratici della loro implementazione in ambito pubblico, come ad esempio il Fascicolo Sanitario Elettronico e gli strumenti in essere per la “Sanità Territoriale”. 


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

04/06/2018 - Seminari - inizio 04/06/2018

SEM.222 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi)

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

04/06/2018 - Seminari - inizio 04/06/2018

SEM.216 - - “Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo V” (8 CFP partecipando ad entrambi gli eventi) - SEGNI

L’aggiornamento dei coordinatori di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con moduli da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO V fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.
NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.
La Frequenza è obbligatoria. I 2 seminari di aggiornamento della durata globale di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata di entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:
- L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
- L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9);
- Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).
Si precisa per gli RSPP che, come previsto dall'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, l’aggiornamento attraverso seminari è consentito fino al raggiungimento del 50% delle 40 ore di aggiornamento quinquennale (pari a 20 ore). L’aggiornamento per il residuo 50% delle ore previste (pari a 20 ore) deve essere effettuato con frequenza di corsi di aggioranmento.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita di entrambi i seminari.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
L’aggiornamento di 40 ore per i coordinatori e per i RSPP, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 7 luglio 2016, potrà essere conseguito nell’arco del proprio quinquennio con una delle seguenti modalità:
1) Partecipando, a ridosso della scadenza del proprio quinquennio, al 1° ed al 2° corso di aggiornamento ciascuno della durata di 20 ore;
2) Partecipando a cinque corsi gratuiti annualmente erogati dall’ordine in forma gratuita, in moduli da 8 ore ciascuno. A titolo esemplificativo, si riporta il calendario di massima del piano formativo dei corsi erogati per moduli:
CICLO DI AGGIORNAMENTO ATTUALE
- I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
- II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
- III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
- IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017; (31 edizioni svolte) CONCLUSO
- V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.
CICLO DI AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO
- I modulo da ottobre 2018 - a luglio 2019;
- ...
3) Partecipando ad uno dei due corsi da 20 ore e ad almeno tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, indicati al punto precedente;
4) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad almeno uno dei due corsi di aggiornamento di 20 ore;
5) Partecipando a seminari, validi ai fini dell’aggiramento CSP, CSE e RSPP, per un massimo di 20 ore e ad tre dei corsi gratuiti erogati in moduli da 8 ore ciascuno, di cui al punto 2.
Si precisa che l’aggiornamento delle due figure CSP/CSE ed RSPP prevede un monte totale di 40 ore di aggiornamento con cadenza quinquennale. Pertanto, l’attività di coordinatore e di RSPP potrà essere svolta se il previsto aggiornamento (40 ore) è stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico ed all’intero periodo del suo svolgimento.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

31/05/2018 - Seminari - inizio 31/05/2018

SEM.188 - - Seminario Operation & Maintenance di impianti fotovoltaici

Alla fine del 2017, in Italia, risultavano installati poco meno di 20 GW di potenza fotovoltaica, con una produzione di 24,8 TWh, pari al 7,8% dei consumi nazionali di energia elettrica nel 2017. 

Con oltre 800 mila impianti oggi in esercizio, il segmento "terziario" fotovoltaico dell'Operation & Maintenance, rappresenta un mercato da oltre mezzo miliardo di euro per anno, in corso di sviluppo e consolidamento anche alla luce della SEN-2017 che fissa al 2030 l’obiettivo di 72 TWh di produzione da fonte fotovoltaica nel mix di produzione elettrica. 

L’evento formativo vuole fornire gli elementi principali per la definizione e gestione di un servizio di manutenzione per impianti fotovoltaici, dal punto di vista del rispetto dei sempre più numerosi adempimenti annuali e per quanto concerne gli aspetti relativi alla manutenzione impiantistica ordinaria e straordinaria. Verrà mostrato l’utilizzo di un software per la gestione dei flussi economici e per l’ottimizzazione della producibilità attesa con conseguente mantenimento nel tempo dei ricavi attesi (sw Sunreport), ed un software per la progettazione e il monitoraggio degli impianti fotovoltaici (sw Icarus)


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

30/05/2018 - Seminari - inizio 30/05/2018

SEM.232 - - Sistemi di depurazione delle acque in emergenza (4 CFP)

La Commissione Protezione Civile dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sull’approvvigionamento delle acque durante gli eventi calamitosi.

I temi trattati riguardano sia le soluzioni di prima emergenza che quelle di emergenza consolidata per l’approvvigionamento dell’acqua durante le fasi di emergenza. Particolare attenzione verrà posta sulle tecnologie adottabili con particolare riguardo all’utilizzo di Unità mobili di trattamento delle acque con una dimostrazione pratica circa

l’uso di una di queste unità mobili.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

30/05/2018 - Seminari - inizio 30/05/2018

SEM.239 - - SEMINARIO e VISITA TECNICA Idraulica e archeologia lungo il fiume Fiora (4 CFP)

La Commissione Dissesto Idrogeologico istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma congiuntamente con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Viterbo, propone un seminario e visita tecnica avente l’obiettivo di mostrare alcune testimonianze di vita lungo il fiume Fiora dell'antica città etrusco-romana di Vulci, risalente al IV secolo a.C., attualmente inserita nell’omonimo Parco naturalistico archeologico che si estende su una superficie di 900 ettari tra i comuni di Montalto di Castro e Canino, nella provincia Viterbese.

Gli obiettivi del seminario e della visita sono quelli di illustrare la complessità dei lavori di idraulica agraria del territorio,attraversato dal fiume Fiora, in un particolare contesto che annovera la presenza di estese necropoli cittadine di notevole estensione e complessità sia per la realizzazione delle opere idrauliche del territorio sia per i beni archeologici ivi esistenti di elevato pregio e grande sviluppo la cui salvaguardia e conservazione rappresenta un caposaldo fondamentale della nostra storia e cultura attraverso gli insediamenti sviluppatisi lungo le sponde del fiume Fiora.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

29/05/2018 - Seminari - inizio 28/05/2018

SEM.194 - - IL RUOLO CONSAPEVOLE DEGLI INGEGNERI NEGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO: 4° Seminario (4 CFP)

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il 29 maggio 2018 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Il ruolo consapevole degli ingegneri negli interventi di recupero edilizio del patrimonio edilizio”.

Molto spesso gli Ingegneri sono chiamati ad intervenire sul patrimonio edilizio preesistente soggetto a tutela.

Troppo spesso gli Ingegneri affrontano tale tema senza il dovuto bagaglio culturale che consente loro di operare scelte consapevoli e compatibili con la conservazione ed il recupero dei beni tutelati.

Tali carenze devono essere colmate anche e soprattutto in contesti ambientali unici al mondo, quali la città di Roma.

E’ necessario, pertanto, affrontare un percorso formativo rivolto tanto agli Ingegneri del comparto pubblico, quanto agli Ingegneri liberi professionisti, affinché l’obiettivo della tutela non sia patrimonio esclusivo dell’”altro”, degli Architetti e delle Sovrintendenze deputate ad autorizzare ogni intervento del settore.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

28/05/2018 - Seminari - inizio 28/05/2018

SEM.221 - - Seminario L’evoluzione normativa e lo stato dell’arte del Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro

L’area tematica “Sistemi di gestione e modelli organizzativi”, attraverso le sue commissioni “L'ingegneria nei sistemi di gestione integrati “ed “I modelli organizzativi 231”, istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Propone un seminario tecnico gratuito sui Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro.
Il 12 marzo 2018 è stata pubblicata la nuova norma ISO EN UNI 45001:18 ed a partire dal 12 marzo 2021 la norma BS OHSAS 18001:07, attualmente in essere, sarà ritirata.
Il seminario in vista di un periodo di 3 anni per migrare dalla vecchia alla nuova norma, si propone l'obiettivo di fare un punto sullo stato dell’arte degli SGSL attraverso le competenze specifiche dei membri di commissione, che proporranno cases analisys tratte da realtà lavorative di vari settori.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

25/05/2018 - Seminari - inizio 25/05/2018

SEM.213 - - Seminario Gli scenari applicativi dei sistemi APR: il payload di sensori installabile sui droni

La Commissione Sistemi APR, istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, propone un seminario tecnico gratuito sugli scenari applicativi dei sistemi APR con particolare focus sui sensori che possono costituire il payload e sull’elaborazione dei dati ottenuti. A questo scopo saranno presentati casi pratici in diversi ambiti: dal monitoraggio della vegetazione agli ambienti estremi vulcanici.

Il seminario si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti una prima panoramica, completa di approfondimenti tecnici, delle possibili interazioni tra i sensori e Sistemi APR.

Il seminario rientra in un ciclo di seminari volti a descrivere le possibili applicazioni in campo ingegneristico dei Sistemi APR, spaziando dal settore R&D ai più consolidati settori di monitoraggio.

L’evento ha ottenuto il patrocinio dell’Istituto Nazionale di Scienza e Tecnica APS.


PROGRAMMA

Riservato solamente agli iscritti dell'Ordine della Provincia di Roma in regola con le quote associative.

 

 

Home > formazione > seminari dell'Ordine
Comunicazioni dell'Ordine area iscritti eventi - iniziative formazione lavoro professione notizie in breve